vivanord EREZIONE

L’erezione è il processo che determina l’irrigidimento del pene ed è indispensabile per iniziare e portare a termine il rapporto sessuale. Oltre a rientrare nella sfera della sessualità, la capacità di raggiungere e mantenere l’erezione è un fattore importante per l’autostima e il benessere dell’uomo. L’erezione infatti è il risultato di una complessa interazione, causata dall’eccitazione sessuale, tra il sistema nervoso centrale e le strutture vascolari del pene, che risultano determinanti per ottenere e conservare l’erezione.
vivanord

LA DISFUNZIONE ERETTILE

La disfunzione erettile è una patologia sessuale caratterizzata dall'impossibilità di un uomo di sviluppare o mantenere un'erezione abbastanza a lungo per avere un rapporto sessuale. Tale disfunzione di solito è più conosciuta come impotenza. Questa espressione, però, è usata raramente in questi giorni. La disfunzione erettile può peggiorare in modo significativo la qualità della vita di chi ne è affetto e della sua partner.

I problemi di erezione sono molto più frequenti di quanto si immagini comunemente. Più della metà degli uomini di età superiore ai 40 sono affetti da un tipo di disfunzione erettile. La disfunzione erettile può manifestarsi in qualsiasi età. Anche i giovani (tra i 18 e i 29 anni) hanno riportato problemi nel mantenere o sviluppare un'erezione.

Ci sono diverse categorie di gravità della disfunzione erettile. I medici spesso classificano la disfunzione erettile come lieve, moderata e grave in base alle risposte fornite alle seguenti tre domande: Con che frequenza hai un'erezione? Quanto dura l'erezione? L'erezione è sufficiente per un rapporto sessuale?

Saltuariamente gli uomini con disfunzione erettile lieve non riescono a sviluppare un'erezione sufficiente. Gli uomini con disfunzione erettile moderata occasionalmente non sviluppano l'erezione o non riescono a mantenerla. Può anche accadere che la loro erezione non sia sufficiente per un rapporto sessuale soddisfacente. Gli uomini con grave disfunzione erettile non riescono a sviluppare l'erezione. Anche la disfunzione erettile lieve può sconvolgere un uomo piuttosto gravemente colpendo eventualmente anche la sua compagna. È importante che gli uomini con qualsiasi tipo di disfunzione erettile siano consapevoli che non è un problema da ignorare e va assolutamente trattato.

La disfunzione erettile può essere influenzata da una serie di fattori che possono essere suddivisi in due categorie principali, ossia organica e psicogena. Negli anni '80, l'opinione prevalente era che il 90% dei casi di disfunzione erettile avessero una causa psicogena e solo il 10% fossero dovuti a una causa organica. Oggi, tuttavia, è noto che la disfunzione erettile è in più dell' 80% dei casi dovuta a cause organiche.


DISFUNZIONE ERETTILE PSICOLOGICA

La disfunzione erettile psicogena è una forma rara e rappresenta solo il 20% di tutti i problemi di erezione. È più frequente nei giovani ed si manifesta a causa della paura di fallire. Può anche essere causata da un sovraccarico, dallo stress sul posto di lavoro, la mancanza di un rapporto sessuale, dall'omosessualità inconscia, da una compagna gravemente disturbata, dai rapporti reciproci, e così via. La disfunzione erettile psicogena è caratterizzata dalla presenza di erezione nella vita quotidiana, vale a dire erezioni notturne possono essere presenti e un uomo può sviluppare l'erezione durante la masturbazione.

DISFUNZIONE ERETTILE ORGANICA

La disfunzione erettile organica provoca problemi di erezione nell'80% dei casi. Alcuni uomini ritengono che sia normale se la funzione erettile peggiori con l'avanzare dell'età. Ma la stessa età NON è la causa dei problemi di erezione. Di solito la causa è da ricercarsi in problemi legati alla circolazione del sangue. Le cause organiche della disfunzione erettile possono quindi essere ripartite tra problemi di salute, farmaci, cattive abitudini e stile di vita malsano. Malattie quali il diabete, l'alcolismo, la sclerosi multipla, l'aterosclerosi, malattie vascolari, malattie neurologiche, malattie cardiache e l'ipertensione ostacolano la circolazione sanguigna causando danni ai vasi sanguigni, ai nervi o al tessuto fibroso che lavora per sviluppare e mantenere l'erezione, rappresentando così la causa della disfunzione erettile nel 70% dei casi. Spesso, l'erezione non è influenzata direttamente dai problemi di salute, ma dai farmaci che si assumono per il loro trattamento. La disfunzione erettile può quindi essere un effetto collaterale di alcuni farmaci di uso frequente, come i farmaci per abbassare la pressione sanguigna, antistaminici, antidepressivi, ipnotici, gli inibitori dell'appetito, etc. La terza possibile causa della disfunzione erettile riguarda abitudini malsane, come l'alcol e fumo e un cattivo stile stile di vita (mancanza di esercizio fisico, sovraccarico, stress, eccessiva bicicletta, ecc.).

SONO AFFETTO DA DISFUNZIONE ERETTILLE?
Compilare il questionario per ricevere una risposta.
Questionario internazionale IIEF-5 (indice internazionale della funzione erettile-5). Per ogni domanda vi sono risposte diverse. Si prega di rispondere a tutte le domande e di scegliere la risposta che sembra descrivere meglio la propria situazione riferita agli ultimi sei mesi.

1. Come valuta la sua convinzione di poter raggiungere e mantenere l’erezione?
(1) Molto debole
(2) Debole
(3) Modesta
(4) Considerevole
(5) Perfetta

2. Le erezioni sono state abbastanza forti da riuscire penetrare nella vagina?
(0) Non ho avuto rapporti sessuali
(1) Quasi mai o mai
(2) Periodicamente sì (in meno della metà dei tentativi)
(3) Talvolta (circa la metà dei tentativi)
(4) Perlopiù (più della metà dei tentativi)
(5) Quasi sempre o sempre

3. È riuscito a mantenere l’erezione durante il rapporto sessuale?
(0) Non ho avuto rapporti sessuali
(1) Quasi mai o mai
(2) Periodicamente sì (in meno della metà dei tentativi)
(3) Talvolta (circa la metà dei tentativi)
(4) Perlopiù (più della metà dei tentativi)
(5) Quasi sempre o sempre
4. È riuscito a mantenere l’erezione fino alla fine del rapporto sessuale?
(0) Non ho provato ad avere il rapporto sessuale
(1) Con estreme difficoltà
(2) Con molte difficoltà
(3) Difficilmente
(4) Assai difficilmente
(5) Non è stato difficile

5. È stato soddisfatto del rapporto sessuale quando ha provato a praticarlo?
(0) Non ho provato ad avere il rapporto sessuale
(1) Quasi mai o mai
(2) Periodicamente sì (in meno della metà dei tentativi)
(3) Talvolta (circa la metà dei tentativi)
(4) Perlopiù (più della metà dei tentativi)
(5) Quasi sempre o sempre Sommare i numeri davanti alle risposte.

Se la somma è inferiore a 21, sono presenti i sintomi della disfunzione erettile.

erezione COME FUNZIONA VIVANORD?

erezione

Vivanord è un preparato a base di erbe che mira ad aumentare il vigore sessuale e a migliorare la vita sessuale. Vivanord contribuisce al benessere in generale, schiarisce le idee, aumenta la consapevolezza del proprio vigore sessuale e prepara il corpo al rapporto. Vivanord rilassa il tessuto muscolare, dilata le vene, migliora l’irrorazione sanguigna nel pene e in questo modo può aiutare a raggiungere erezionipiùvigorose e di maggiore durata. L’ingrediente rhodiola contenuto nel prodotto può fungere da afrodisiaco e aumentare la libido. Vivanord può anche aiutare a prevenire l’eiaculazione precoce e a ridurre il tempo di recupero tra i rapporti.

Non è possibile utilizzare Vivanord: se si è affetti da gravi problemi di fegato o di cuore, o se si è stati recentemente colpiti da infarto o da ictus cerebrale, o se si è affetti da aritmie non controllate. In caso di dubbi, è bene richiedere un consulto medico o farmaceutico. Vivanord non è somministrabile agli uomini al di sotto dei 18 anni e alle donne.